Impianto Domotica: i vantaggi della Smart Home

18 Agosto 2020

Quali sono i reali vantaggi di installare all’interno della nostra abitazione un impianto basato sulla domotica? Poter contare su una “smart home” porta un deciso miglioramento sia in termini di comfort domestico che di risparmio energetico.

Oggi, inoltre, la domotica è alla portata di tutti: le connessioni dati ad alta velocità sono presenti praticamente ovunque, consentendo un’integrazione semplice e funzionale tra i nostri impianti ed elettrodomestici.

Ti sei mai fermato a pensare a quanto la tua vita quotidiana potrebbe cambiare con un impianto domotico? E sapevi che esistono diversi livelli di complessità a seconda di quelle che sono le tue esigenze? Scopriamone di più.

Domotica: cos’è

La domotica (o automazione domestica) comprende tutte quelle tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita all’interno degli edifici, residenziali e commerciali.

Come se non bastasse, la domotica riesce anche a migliorare le prestazioni energetiche degli impianti. Lo sviluppo di un sistema di integrazione, infatti, permette di intervenire su controllo, comfort domestico, sicurezza e risparmio energetico.

Rispetto agli impianti tradizionali, regolati manualmente e che funzionano in modo indipendente tra loro, installando un impianto domotico possiamo ottenere una gestione coordinata e integrata di tutti i dispositivi presenti. Questo significa che avremo una centralina unica per supervisionare e controllare l’intera’abitazione. A questa centralina inoltre potremo accedere ovunque noi siamo, in qualunque momento, grazie a una semplice connessione Internet.

A cosa serve la domotica?

Andiamo sul pratico: cosa si può fare all’interno di una smart home? Collegandoci alla centralina, tramite un semplice telecomando o con un’app per smartphone o tablet, potremo:

  • accendere le luci a distanza;
  • aprire le porte, i cancelli, il garage o alzare e abbassare le tapparelle;
  • gestire la climatizzazione, anche mentre sei fuori casa;
  • programmare la diffusione sonora, intervenendo sulle sorgenti installate;
  • regolare il funzionamento degli elettrodomestici, a seconda della loro predisposizione.

Sappiamo infatti che i grandi produttori di elettrodomestici stanno andando sempre più verso una gestione automatizzata e integrata dei loro prodotti. Lavatrici, forni e frigoriferi sono tutti gestibili in remoto: possiamo avviare un ciclo di lavaggio o asciugatura, iniziare a cucinare la cena preparata prima di uscire o verificare mentre siamo al supermercato cosa manca tra i nostri prodotti freschi.

I vantaggi

Accanto alla sensazione “futuristica” dal poter fare tutto tramite un’app semplice ed intuitiva, il primo indiscutibile vantaggio è che l’impianto domotico facilita realmente la vita domestica.

Queste installazioni possono essere costantemente modificate e potenziate nel tempo, caratteristica che le rende molto versatili. Potremo partire da una versione “base” con funzioni essenziali, per integrare successivamente funzioni nuove, a seconda di quelle che saranno le necessità. Non sempre si renderà necessario intervenire sulla struttura dell’impianto: oggi infatti i dispositivi IoT (Internet of Things) sono progettati per aggiungere nuove funzionalità anche in modalità totalmente wireless.

La ristrutturazione degli impianti, come sappiamo, permette di mantenere inalterato il valore di un immobile o, come nel caso della domotica, addirittura di aumentarlo. L’ottimizzazione dei consumi energetici infatti abbatte sensibilmente i costi e l’inquinamento, aumentando la classe energetica dell’abitazione.

Infine non possiamo trascurare la questione incentivi. Anche la domotica può rientrare nel piano di detrazioni fiscali previste dal Super Ecobonus 110% o, in alternativa, concorrere all’ottenimento dell’Ecobonus base al 50% e 65%.

Domotica e sicurezza

Un sistema domotico aumenta il fattore sicurezza dell’ambiente domestico. L’integrazione con il sistema antifurto e anti-intrusione, ad esempio, permette di interfacciarsi in qualunque momento con le telecamere presenti nell’abitazione e di intervenire anche quando non siamo presenti.

Sicurezza però è un termine che si estende anche alle apparecchiature presenti in casa. Grazie al monitoraggio integrato potremo sempre verificare il corretto funzionamento dei vari impianti e degli elettrodomestici. Come? Con rilevatori di fughe di gas o antiallagamento che ci notificheranno qualunque problema anche a distanza. Una semplice notifica mentre sei in vacanza, per esempio, ti avviserà di un malfunzionamento dell’impianto del gas o idraulico: grazie alla domotica potrai intervenire sull’elettrovalvola corrispondente, bloccando il flusso in totale sicurezza.

Potrai dire addio anche ai sovraccarichi dell’impianto elettrico, evitando danni da interruzione di corrente ai tuoi elettrodomestici. La domotica infatti può gestire i carichi così da non superare i valori previsti dal contratto di fornitura energetica. Il sistema disattiverà i carichi impostati come non prioritari, facendo venir meno la necessità di accedere all’interruttore generale per riattivare l’elettricità.

Curioso di saperne di più? Non esitare a contattarci: il nostro ufficio amministrativo è a tua disposizione per qualunque necessità. Potrai fissare un appuntamento nel nostro showroom o un sopralluogo tecnico a domicilio, in tutta la provincia di Udine e Gorizia.